Lo Stile della Casa

sartoria-esthes-bespoke-jacket-milano

Il nostro modo di concepire la sartoria è tutto italiano, e proprio la varietà di scuole artigianali del nostro paese ci permette di espandere il nostro bespoke al di là degli stili regionali. 

La nostra giacca è, come in ogni sartoria italiana che si rispetti, morbida nella costruzione; i davanti, tassativamente intelati a mano, non sono appesantiti da imbottiture eccessive; le spalline, allo stesso modo, sono sempre molto sottili, o addirittura assenti nel caso di giacche estive leggere, rilassate, informali. È sempre il tessuto a guidarci nella scelta della foggia di lavorazione.

abito bespoke seconda prova sartoria esthes milano

La lunghezza è sempre bilanciata per slanciare la figura, e i davanti sono piuttosto aperti, le tasche, che siano a filetti o a toppa, e i revers, a dente o a lancia, sono piuttosto spostati verso l’alto, per rendere il capo più fresco, leggero, dinamico.

Infine un dettaglio da connaisseur: per sagomare i volumi della giacca, si praticano delle cuciture sui davanti, chiamate “riprese” o “pinces”: a differenza di molte sartorie, utilizziamo una sola di queste cuciture sul fianco, per mantenere un look pulito e non “rompere” la fantasia del tessuto. Un dettaglio utilizzato soprattutto nella tradizione fiorentina e veneta, che abbiamo personalizzato dandogli una peculiare forma ricurva, rendendolo il nostro “marchio di fabbrica”.



Articolo Successivo